Recensione: “Le Chauffeur” di Cathlin B.

12076204_1655120168035660_1639441079_o

TITOLO: Le Chauffeur

AUTORE: Cathlin B.

PAGINE: 77

Avviso per i lettori:

il presente ebook è composto da un primo capitolo comprendente il racconto “Le Chauffeur” già da tempo pubblicato. È stato rieditato ed è stato aggiunto un sostanzioso seguito alla storia. Chi avesse già comprato la prima parte troverà in questa edizione la storia completa.

12003925_1142633509098325_7187590030045743726_n

Nella vita del giovane Jacques, rampollo di una ricca famiglia, entra all’improvviso una nuova figura che metterà a soqquadro tutto il suo mondo noioso e sconvolgerà i suoi sentimenti. Un enigmatico autista.

Un personaggio che inizialmente lo intimorisce e lo inquieta, ma al contempo con la sua aurea di mistero lo affascina e lo attrae. Si rivelerà essere una figura molto più importante di quello che Jacques crede. Una guardia del corpo messa al suo fianco per proteggerlo da un ricatto e non solo…

12039410_1142633489098327_4135367336217358776_n

Jacques è il classico ragazzo ricco e viziato a cui apparentemente non manca nulla, ma in realtà questa è solo la superficie. Ciò che manca a Jacques è la libertà di scelta e l’amore dei propri genitori, la possibilità di vivere la propria età.

Le sue giornate scorrono una dietro l’altra, tutte uguali e pianificate nel dettaglio. Una vita noiosa, vissuta solo per compiacere il ricco padre.

Nei miei 18 anni nulla è cambiato, nulla è mutato.

L’unico svago che riesce a ritagliarsi senza il controllo dei genitori – e con la complicità del vecchio autista – sono i giri in macchina di un’ora dopo la scuola, sempre in “compagnia” (eufemismo per sesso, ovviamente) di un ragazzo o una ragazza. Ma questo unico sprazzo di vita vera si interrompe bruscamente quando il vecchio autista, di cui si fidava ciecamente, viene sostituito, e Jacques entra nel panico.

Il nuovo autista è giovane e bellissimo e Jacques ne rimane sconvolto, perché nonostante lo irriti se ne sente attratto. La freddezza con cui si trattano nasconde qualcosa, e tra i due nasce qualcosa. (N.d.B. anche l’autista si chiama Jacques, quindi per comodità continuerò a chiamarlo “l’autista”, in modo da non confondervi le idee)

È a questo punto che la storia inizia a complicarsi e a non piacermi. Jacques per compiacere il padre si fidanza con una ragazza, ma chiede comunque all’autista di frequentarsi e lui accetta.

Sposerà la fidanzata perché la ama o solo per compiacere il padre? Come si fa ad amare due persone contemporaneamente?

E soprattutto come può il giovane autista accettare di dividere il suo amore con un’altra persona e starsene in disparte?

“Non si possono amare due persone!”

“Io amo lei e amo te! Due amori diversi ma entrambi importanti per me!”

Come finirà? Lascio a voi il piacere di scoprire il finale alquanto inatteso per un romance M/M che sembra quasi una storia reale, e che per me vale 3 arcobaleni!

3 arcobaleni

.DANI.

***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...